Selezionato:

Il secolo di Franco Fortini

25,00 21,25

-15%

Il secolo di Franco Fortini

25,00 21,25

Studi nel centenario della nascita

a cura di Federico Della Corte, Leonardo Masi, Małgorzata Ślarzyńska

Roma, 2019, formato cm 15×21, pag. 232, illustrazioni in bianco e nero

ISBN 9788875753337

Aggiungi alla tua lista
Aggiungi alla tua lista

Descrizione

Con la sua programmatica intempestività e con la sua fedele eterodossia, Franco Fortini (1917-1994) è ancora in grado di parlare a chiunque non sia disposto a rinunciare a una visione critica e indipendente dei fatti culturali, sociali e politici del nuovo mondo.
In una società che sembra volere pensatori preconfezionati, Fortini ci insegna a mantenere fede alla responsabilità di una funzione di intellettuale vigile, che interpreta l’oggi sulla lezione di ieri.
Questi scritti raccolgono interventi di studiosi giovani e affermati, di allievi del poeta, e passano in rassegna i vari aspetti che il letterato-intellettuale ha praticato nella sua vita: traduzione, poesia, saggistica, altre forme letterarie.

Scritti di: Luca Lenzini, Alessandro Baldacci, Massimo Natale, Jadwiga Miszalska, Donatello Santarone, Salvatore Spampinato, Felice Rappazzo, Federico Della Corte, Paola Scollo, Andrea Agliozzo, Simone Monti, Fabio Scotto, Andrea Landolfi, Elisabetta Tonello, Francesco Diaco, Diego Bertelli.

Federico Della Corte (1974), associato di filologia italiana, si è occupato di lingua e letteratura del Trecento (F. Sacchetti, Il Pataffio, Bologna, 2005) e del Cinquecento (P. Aretino, Orazia e Cortigiana, Roma, 2005 e 2009), lingua contemporanea (Osservatorio dell’italiano, Franco Angeli, e poi, con l’Accademia della Crusca, L’italiano al voto) e, saltuariamente, di Novecento.

Leonardo Masi è direttore del Dipartimento di Italianistica all’Università Wyszyński di Varsavia. Musicista e polonista di formazione, si dedica soprattutto allo studio dei rapporti fra musica e letteratura, ai contatti culturali fra Polonia e Italia, nonché alla pratica della traduzione.

Małgorzata Ślarzyńska è ricercatrice presso l’Università Wyszynski di Varsavia. Oltre a numerosi articoli, ha pubblicato due monografie, rispettivamente sulla presenza degli italiani in Polonia durante il regno di Stanislao Augusto (Włosi w Polsce Stanisława Augusta. Słownik obecności, 2012), e sulla letteratura italiana contemporanea nella Polonia degli anni Settanta e Ottanta del Novecento (Obraz literatury włoskiej w Polsce lat 70. i 80. na łamach “Literatury na Swiecie”, 2017).

Chiudi il menu
×
×

Carrello