Selezionato:

Terre e Diritti Civici

30,00 25,50

-15%

Terre e Diritti Civici

30,00 25,50

nei Comuni del Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili

di Angelo Benedetti

Roma, 2017, formato cm 17×24, pag. 307

ISBN 9788875752903

 

Aggiungi alla tua lista
Aggiungi alla tua lista
Categorie: ,

Descrizione

La materia di questo libro è solo apparentemente localistica: riguarda invece la ‘difesa ambientale’ del nostro Paese e il godimento collettivo dei ‘beni comuni’.
Il termine ‘usi civici’ non è altro che una sintesi terminologica delle diverse forme di godimento della terra, conosciute nel territorio italiano con nomi diversi e ricondotte ad unità dalla legge 16 giugno 1927. La ripresa di interesse attorno agli usi civici e alla proprietà collettiva, che risale all’entrata in vigore della legge n. 431 del 1985 (legge Galasso), ha segnato un’interessante riapertura del dibattito intorno alla materia. Il rapporto tra usi civici e ambiente è trasformato, con la citata legge Galasso, in ‘beni culturali ed ambientali’.

La destinazione ambientale ha ridato al bene civico una sua dignità, mentre la sua destinazione primaria ‐ quella dell’uso zootecnico, agrario o promiscuo ‐ ha perso importanza. Quindi la destinazione ambientale può recuperare la materia. Perchè i patrimoni civici che si sono conservati nonostante le depauperazioni, sono molto consistenti. Essi possono ridiventare un luogo di esercizio della libertà comune, cioè un luogo dove non è possibile l’appropriazione individuale e di cui la comunità può godere liberamente. Prima l’oggetto del godimento era l’utilitas economica, la legna da raccogliere, la pecora da portare a pascere; oggi l’utilitas economica è del tutto marginale e la nuova utilitas diventa il godimento ambientale collettivo, cioè un luogo di riserva naturale che i cives possono utilizzare per la loro vita libera.

Angelo Benedetti (Palombara Sabina 1947) è geometra libero professionista dal 1968; da oltre quarant’anni si occupa degli ‘usi civici’, sia come perito demaniale che come consulente del Giudice Commissario. Ha pubblicato: Guida agli usi civici (DEI, 1991) con Maria Luisa Messeri; Le Comunità Laziali e gli usi civici (Il Laboratorio, 1998); Catasto ed usi civici (Il Laboratorio, 2007); Eversione della feudalità, Catasto Provvisorio ed usi civici nei comuni reatini già parte del regno di Napoli (Collegio dei Geometri di Rieti, 2013); Usi civici (Editoriale Artemide, 2014); Palombara attraverso i dati dei cessati catasti e non solo (Editoriale Artemide, 2015).

Chiudi il menu
×
×

Carrello