Selezionato:

L'Austria e il Mediterraneo

20,00 17,00

-15%

L’Austria e il Mediterraneo

20,00 17,00

Peregrinazioni e sconfinamenti tra realtà e immaginario

A cura di: Alessandra Schininà 

Roma, 2017, formato cm 15×21, pag. 184, ill. in bianco e nero, n. 1 della collana Galatea

ISBN: 9788875752804

Aggiungi alla tua lista
Aggiungi alla tua lista
COD: 9788875752804 Categorie: ,

Descrizione

Il Mediterraneo, come luogo mitopoietico e di indagine esistenziale e storica, è stato e continua ad essere per tanti autrici e autori austriaci un punto di riferimento costante che coinvolge l’interazione tra memoria individuale e collettiva, la percezione della realtà e la sua rappresentazione, la propria posizione in un mondo dai confini mobili. L’elemento estetico si intreccia con quello sociale e psicologico, intorno ai motivi del viaggio, della fuga, dei movimenti di andata/ritorno, della ricerca e intermediazione, della dialettica tra mare e terraferma. Le quattro sezioni in cui è suddiviso il volume rappresentano in questo senso le diverse stazioni di una änavigazione che dalle Alpi e dalle pianure dell’Europa centrale arriva agli estremi confini del bacino Mediterraneo e persino oltre. Le corrispondenze e le differenze di approcci dei contributi qui raccolti, che riguardano, tra gli altri, Bachmann, Bernhard, Kafka, Zweig, Musil, Jelinek, suggeriscono un’idea mobile e aperta di Europa e di letteratura.

Contributi di: Margherita Cottone, Giuseppe Dolei, Nicoletta Gagliardi, Arturo Larcati, Micaela Latini, Jutta Linder, Daniela Nelva, Lucia Perrone Capano, Gabriele C. Pfeiffer, Alessandra Schininà, Giovanni Schininà, Beatrice Talamo.
La collana Galatea raccoglie studi sulla storia, la letteratura e le arti dei paesi del Mediterraneo e dell’Europa centrale nell’ottica del confronto e dello scambio interculturale, dello sconfinamento, delle corrispondenze e divergenze, della circolazione delle idee. Esiste infatti, contrariamente ad una immagine troppo semplicistica e diffusa, un profondo legame storico e culturale tra Mitteleuropa e area mediterranea.

Die Buchreihe Galatea sammelt Studien über Geschichte, Literatur und Kunst in Mitteleuropa und im Mittelmeerraum aus der Perspektive der interkulturellen Konfrontation, der Grenzüberschreitung, des Gedankenaustausches, der Divergenzen und Affinitäten. Im Gegensatz zu einem vereinfachenden Bild von Gegenüberstellung besteht in der Tat eine ausgeprägte historische Gemeinsamkeit zwischen Zentraleuropa und den Mittelmeerländern.

Chiudi il menu
×
×

Carrello