Selezionato:

La Grammatica del Silenzio di W. G. Sebald

20,00 17,00

-15%

La Grammatica del Silenzio di W. G. Sebald

20,00 17,00

Autore: Elena Agazzi

Roma, 2007, formato cm 15×21, pag. 160, ill. 9 in bianco e nero

ISBN: 9788875750466
Aggiungi alla tua lista
Aggiungi alla tua lista
COD: 9788875750466 Categorie: ,

Descrizione

Indice:

Introduzione; Letteratura e memoria: raccontare la storia in letteratura; “Dislocamento” e “incontro con l’altro” nella letteratura austriaca e tedesca contemporanee; Immagini d’Italia e d’Oltralpe in Vertigini di W. G. Sebald; Spazi privilegiati d’incontro tra immagine e parola. Il rapporto tra letteratura e fotografia in alcuni esperimenti della narrativa contemporanea; La poetica di Jean Paul all’epoca di Das älteste Systemprogramm des deutschen Idealismus e i suoi rapporti con la scrittura di Sebald; Hebel, Keller e gli altri. Heimliches, Unheimliches, Abnormes in Logis in einem Landhaus (1998) di W. G. Sebald; Riti antichi e presistenza del passato. Il percorso interrotto nell’opera-testamento Campo Santo; Sull’altra sponda del fiume. Il realismo magico nei romanzi tedeschi del secondo dopoguerra; Bibliografia.

 

Chiudi il menu
×
×

Carrello