Selezionato:

Antonio Prete, scrittura delle passioni

25,00 21,25

-15%

Antonio Prete, scrittura delle passioni

25,00 21,25

Una conversazione, una bibliografia e due saggi inediti

A cura di: Carlo Tirinanzi De Medici

Roma, 2018, formato cm 15×21, pag. 184

ISBN: 9788875752897

Aggiungi alla tua lista
Aggiungi alla tua lista
COD: 9788875752897 Categorie: ,

Descrizione

Il cammino di Antonio Prete: ricerca, scrittura, esplorazioni intorno al sentire, alla sua lingua, ai suoi nodi di passione e di memoria, come la nostalgia, la lontananza, la compassione. Indagini sul tempo-spazio dell’interiorità, sulle sue figure, sulla cura di sé che dagli antichi si riverbera nella modernità. Corpo a corpo con i classici – Leopardi e Baudelaire presenze assidue, ma anche Mallarmé, Valéry, Char, Jabès e molti altri – ed esegesi al margine dei testi. Dialoghi con i poeti attraverso l’esercizio di prossimità e intimità che è l’atto del tradurre. E, soprattutto, esperienza in proprio della poesia e della narrazione fantastica e morale.

Carlo Tirinanzi De Medici mostra in questo libro le scansioni di una poetica e di un itinerario culturale attraverso tre momenti: una conversazione, la ricostruzione della vasta bibliografia, qui presentata per la prima volta, e due saggi. Il libro è accompagnato da due scritti di Antonio Prete: il primo, Un’apertura. Lungo il cammino, è il disegno
di un’autobiografia intellettuale relativa agli anni della formazione e ai rapporti successivi con alcuni amici e maestri; il secondo, Un epilogo. La lettera, il cielo. Fisica e poetica del libro, è una conferenza che Prete ha tenuto alcuni anni fa nel Castello di Copertino, sua città natale, a conclusione delle Giornate di studio a lui dedicate dall’Università del Salento.

Chiudi il menu
×
×

Carrello